martedì 29 novembre 2016

Calendario dell'avvento fai da te con bicchieri di plastica

Questo post è dedicato ad un progetto nato con piccole pretese e cresciuto con grosse aspettative, che stava per arenarsi ma grazie all'amore e alla fiducia è stato portato a termine con soddisfazione.
Cosa? Direte voi... non dovevi farci vedere il tutorial di un calendario dell'avvento fai da te con i bicchieri di plastica?
Certo! Ed è quello che farò...
ma dovete sapere che senza l'appoggio sia fisico che morale di mio marito avrei finito per buttare per terra
tutti i bicchieri, pestandoli saltandoci sopra come una bambina quando fa i capricci!!

E' dura ammetterlo, ma la mia idea di costruire un calendario dell'avvento a forma di albero di Natale con i bicchieri di plastica era troppo ambiziosa e mi sono scontrata con le leggi fisiche che regolano la caduta dei corpi nello spazio (ossia precipitava per terra).
Con l'aiuto del Santo Maritino abbiamo apportato qualche modifica e così, anche se all'ultimo, vi posso presentare il tutorial!
Un consiglio: armatevi di pazienza ;-)

Occorrente:
bicchieri di plastica
quadrati di carta velina 12x12
numeri da 1 a 25
strisce di cartonce
nastro biadesivo
forbici

 Per prima cosa, applicate su ogni bicchiere un numero. Io ho tagliato i numeri di gomma crepla con la Big Shot, ma potete utilizzare adesivi già pronti.
 Intorno al bordo del bicchiere incollate un giro di nastro biadesivo.
Mettere all'interno del bicchiere la sorpresa che volete far trovare nel calendario dell'avvento fai da te e chiudete con un quadrato di carta velina delle dimensioni di 12 x 12. Potete arrotondare i bordi se la carta copre il numero. 
Ripetete la stessa cosa per tutti i bicchieri, numerandoli da 1 a 25. Io per il giorno di Natale ho scelto un bicchiere di un colore diverso e la gomma crepla glitterata.
 A questo punto inizia la parte ingegneristica del progetto: ho tagliato delle strisce di cartone e incollato sopra i bicchieri in modo da dare al calendario dell'avvento la forma di un albero di Natale...
 ... tutto sembrava procedere per il meglio, finchè non ho messo l'ultimo bicchiere della piramide: il peso di tutti i bicchieri sbilanciava l'albero, causandone la caduta. Prova e riprova, e grazie all'aiuto di un paziente Santo Maritino, siamo riusciti nell'intento. Abbiamo utilizzato del cartone più spesso e quindi con peso maggiore e abbiamo tenuto tutti i piani insieme con del cordoncino. Forse non è il massimo, ma almeno sta su!
E quest'anno il Topino Federico è grande abbastanza da poter apprezzare il lavoro svolto dalla sua mamma per questo calendario dell'avvento con i bicchieri di plastica, o almeno da godersi le sorprese per ogni giorno dell'avvento!
E voi vi siete mai scontrate con un progetto troppo complicato?

Un abbraccio,
Alessandra

3 commenti:

  1. A casa mia non si è mai fatto il calendario dell'avvento, invece trovo che sia un'idea carinissima di aspettare le feste e celebrare ogni giorno del mese. La tua proposta è graziosissima, complimenti Ale e felice serata <3

    RispondiElimina
  2. Complimenti per l'idea e per la pazienza!! Il risultato è davvero strepitoso! Brava! Bacioni
    Sy

    RispondiElimina